La Vita
Cronologia delle opere
I Canti
Le Operette Morali
Lo Zibaldone
Diario Del Primo Amore
Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl'Italiani
Pensieri
Recanati città della poesia
CNSL (Centro Naz.le di Studi Leopardiani)
Centro Mondiale della Poesia
Parco Letterario
Giunta Naz.le Leopardiana
Cattedre Leopardiane
Casa Leopardi e Casa Antici
Avvenimenti
Iconografia
Città
Lettere autografe
Laboratori
Multimedia
L'infinito nel mondo
Home - NEWS
Data e ora di inserimento: (17-08-2018, 17:17:25)

Il nuovo libro leopardiano di Gilberto Lonardi, recensito molto positivamente, al suo apparire, a fine 2017, su fogli nazionali importanti, su riviste di studio ma anche da comuni (e benvenuti) lettori su Amazon, non va evidentemente incontro solo agli italianisti e a un pubblico di lettori innamorati, insieme, di Leopardi e di Omero e di Saffo; e dei modi onde Giacomo si appassiona, anzitutto come grande lirico dei 'Canti', allo splendido mondo degli altri due, e ad altra Grecia. Incontra anche, ora, l'ascolto e la complicità di un illustre antichista: di un ellenista come Andrea Rodighiero, giovane studioso, tra Verona e la Gran Bretagna, di Sofocle, e modernissimo traduttore di classici greci.
Rodighiero percorre e valorizza L' Achille dei Canti. Leopardi, L'infinito, il poema del ritorno a casa di Lonardi, pubblicato dalle fiorentine Le Lettere, con una fine, ammirata, lusinghiera capacità di attenzione.
Pubblichiamo qui la sua recensione, apparsa nei "Quaderni urbinati" nel giugno di questo anno 2018.


«Quaderni urbinati di cultura classica»FABRIZIO SERRA EDITORE®
Pisa · RomaCasella postale n. 1, succursale 8, i56123 Pisa,
tel. +39 050 542332, fax +39 050 574888, fse@libraweb.net
www.libraweb.net

P.IVA: 00325900439 - www.leopardi.it - Powered by Mercurio Net