La Vita
Cronologia delle opere
I Canti
Le Operette Morali
Lo Zibaldone
Diario Del Primo Amore
Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl'Italiani
Pensieri
Recanati città della poesia
CNSL (Centro Naz.le di Studi Leopardiani)
Centro Mondiale della Poesia
Parco Letterario
Giunta Naz.le Leopardiana
Cattedre Leopardiane
Casa Leopardi e Casa Antici
Avvenimenti
Iconografia
Città
Lettere autografe
Laboratori
Multimedia
L'infinito nel mondo
Home - NEWS
Data e ora di inserimento: (17-06-2017, 15:57:57)

Clicca per visualizzare le immagini associatePremiazioni alla Delta Motors di Ancona. Una Smart ‘vestita’ con L’infinito.
I risultati del contest lanciato da Delta Motors in collaborazione con Poliarte di Ancona sono stati definiti con una premiazione nella concessionaria di via Albertini.

A vincere il primo premio della giuria è
stata la proposta di Denise Costantini, che ha pensato di rivestire la carrozzeria della Smart con i versi de L’Infinito di Giacomo Leopardi.

Secondo posto ad Alex Leotta e terzo piazzamento al gruppo formato dagli
studenti Bonvecchi, Bucco e Minucci.

Poliarte colora le Smart della concessionaria Delta Motors. Per gli amanti della personalizzazione sarà possibile ordinare e guidare su strada una auto davvero unica, rivestita delle livree disegnate ad hoc dagli studenti dell’Accademia di specializzazione in moda e design Poliarte di Ancona.

Tutte le proposte degli alunni di design saranno raccolte in un catalogo a disposizione della concessionaria Delta Motors e saranno quindi acquistabili da parte dei clienti.

Il direttore di Poliarte Giordano Pierlorenzi lo ha definito un intervento di “fashion”, di moda, mirato a “confezionare un abito” alla scocca delle auto. “Crediamo che la creatività dei nostri
studenti sia un valore aggiunto e anche stavolta i ragazzi sono stati all’altezza” commenta Pierlorenzi.

Il progetto è stato ideato e seguito nelle sue fasi essenziali dal docente del Poliarte Alessandro Gagliardini che è anche consulente per l’ufficio
Marketing della Delta Motors.

Il direttore generale di Delta Motors Gerardo Savini spiega invece cosa ha spinto la concessionaria a chiedere l’intervento di Poliarte “La nostra non è una iniziativa commerciale, non serve per vendere o promuovere. La finalità unica è dare spazio ai giovani, il nostro interesse è trovare e far crescere nuove persone”

Presente al debutto della Smart vergata con l’autografo de L’Infinito del Leopardi anche Roberto Tanoni per conto del Centro Nazionale di Studi Leopardiani, che a nome del presidente del CNSL Fabio Corvatta ha voluto fare omaggio a Poliarte e Savini con una copia delle poesie del poeta recanatese. “L’idea è geniale e può diventare un progetto culturale; se queste auto inizieranno a
girare su strada potranno innescare un meccanismo di promozione culturale. Infatti nel 2019 cade il bicentenario della stesura proprio della poesia leopardiana più conosciuta: L’Infinito”.

clicca sull 'immagine per vedere le premiazioni

P.IVA: 00325900439 - www.leopardi.it - Powered by Mercurio Net